Dedicato a...

 

 

 

Ad una donna speciale, ad una mamma speciale, ad una sister speciale.

Ciao Mara.

30 gennaio 2019

  

Un pensiero per Francesca

04 giugno 2015

Ciao Francesca

 

Sarai sempre nei nostri cuori

Sarai sempre la nostra Madrina

 

 

 

 

UNA INDIMENTICABILE AMICA

Amore a prima vista! Questa è stata la sensazione che ho provato nel conoscere Francesca, in un pomeriggio della primavera  2012, nel suo bellissimo ufficio prospiciente il porto di Livorno. Un incontro promosso da un comune amico rotariano, dell’Elba, al quale Lei si era rivolta per ricevere indicazioni circa la possibile fondatrice di un Club Soroptimist sull’isola: un progetto che coltivava da tempo, ed al quale desiderava vivamente dare corpo.

Durante quel nostro primo colloquio mi espose l’idea con un tale slancio ed entusiasmo, che mi convinse quasi subito ad accettare la proposta. Il suo sguardo sprizzava compiacimento assoluto nel parlare del Soroptimist, delle sue finalità, dell’organizzazione e della vita di club: occhi misti di soddisfazione e di ingenuo stupore, come una bimba che avesse appena ricevuto in dono ciò che desiderava maggiormente.  

Uno sguardo singolare il suo, che più volte ho avuto modo di apprezzare, quasi a testimonianza di una quotidiana rivalsa sulla vita e sulla grave malattia contro la quale combatteva da anni, come ebbi ad apprendere successivamente. Infatti, ne parlava poco Francesca, ed in maniera soft, quasi a volerla esorcizzare.  Una convivenza pesante per chiunque, ma che Lei seppe sopportare con la massima dignità e con tanto dinamismo e voglia di vivere. Ogni tanto la vedevo  ritirarsi in bagno per iniettarsi da sé i farmaci 

antirigetto, dopo di ché riappariva allegra e pimpante, intimamente soddisfatta per la sua continua vittoria in quella sfida quotidiana.

Piacevano a Francesca le sfide, e lo dimostrò nel realizzare insieme a me ed alle altre socie fondatrici il nostro Club Soroptimist elbano, del quale Lei è madrina. Abbiamo lavorato attivamente fianco a fianco per un lungo periodo, durante il quale si è prodigata in consigli e risposte ai nostri molteplici quesiti da neofite.  

Una collaborazione costante e continua, che ci ha consentito, oltre che di costituire questo bellissimo club, di approfondire anche la nostra personale conoscenza, di stimarci e di volerci bene.

E’ stata un’avventura entusiasmante, ed un piacere enorme per me poter collaborare con lei: era una donna dolce e determinata nello stesso tempo, dotata di quella forza interiore che si ritrova solo nelle persone temprate.  Un carattere brillante, idee chiare e temperamento vivace, mitigato da una classe naturale ed innata e da una enorme voglia di vivere: questa era Francesca.

Arrivederci amica cara, rimarrai per sempre con gratitudine nei nostri cuori. Il tuo ricordo e gli ideali Soroptimisti che hai saputo infonderci faranno da guida nel prosieguo dell’attività del nostro club, che deve soprattutto a te la sua esistenza.

Franca Rosso

Presidente S.I. Club Isola d’Elba

biennio 2013/2015

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© soroptimist-elba - 57037 - portoferraio LI